Dermatite atopica: Gli esperti al Poliambulatorio Kripton di Forlì, Venerdì 14 Giugno 2019

21Giu, 2019

La Dermatite Atopica è la più frequente malattia infiammatoria della cute in età pediatrica.  Anche l’8% dei pazienti adulti soffre a causa della malattia. La dermatite atopica è caratterizzata da infiammazione della cute. I sintomi caratteristici sono la presenza costante del prurito, l’arrossamento e la secchezza della pelle.

Le zone del corpo colpite dalla dermatite atopica sono varie: mani, piedi, pieghe interne dei gomiti o delle ginocchia, polsi, caviglie, viso, collo, torace. È frequente anche la comparsa intorno agli occhi. La presenza costante del sintomo del prurito interferisce spesso sulla stabilità del ciclo del sonno. Nei casi di dermatite atopica severa la malattia influisce negativamente sulla vita lavorativa e sulle relazioni sociali delle persone che ne soffrono. Nei bambini la qualità della vita della famiglia risulta compromessa.

L’uso di prodotti specifici per l’igiene e la detersione e l’utilizzo di emollienti e farmaci specifici grava in maniera ingente sul bilancio economico del singolo o della famiglia.

Al Poliambulatorio Kripton di Forlì venerdì 14 giugno 2019 si è svolto un evento sulla dermatite atopica del bambino e dell’adulto. Con questo evento il Poliambulatorio Kripton inaugura un ciclo di incontri dedicato alle malattie della pelle. Nella dermatite atopica ed in altre malattie della cute quali la psoriasi, la vitiligine, l’alopecia areata è notevole l’impatto negativo sulla qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie. 


Quali sono stati gli argomenti trattati dagli esperti durante l’incontro al Poliambulatorio Kripton?

Nella prima parte dell’incontro il Dott. Giuseppe Timoncini pediatra-allergologo di Forlì ha definito cosa è la dermatite atopica ed i molteplici fattori coinvolti: genetici, immunologici, ambientali, allergologici. Una particolare attenzione è stata data alla cura della cute ipersensibile ed iper-reattiva del paziente atopico e a quali siano i prodotti più adatti da utilizzare e quelli invece da evitare. E’ stata inoltre affrontata la questione relativa agli alimenti che possono in alcuni casi favorire un aumento del prurito. 

La Dott.ssa Rosalba Aiazzi psicoterapeuta ed esperta in Educazione Terapeutica ha approfondito le criticità relative alla gestione del circolo vizioso infiammazione-prurito-grattamento-disturbi del sonno-stress che si instaura nella malattia. Sono state fornite ai presenti tecniche e suggerimenti per la gestione del sintomo del prurito e per ridurre le alterazioni del ciclo del sonno.  


Quali sono state le domande dei partecipanti?

Il prurito rappresenta il problema centrale della malattia e con esso le difficoltà ad avere un sonno ristoratore durante le ore notturne. Anche la scelta degli alimenti rappresenta un dilemma per le persone che soffrono di dermatite atopica, soprattutto per le mamme che hanno bambini piccoli affetti da eczema. La difficoltà nelle relazioni sociali e nell’ambiente di lavoro preoccupa i pazienti che hanno la dermatite in forma severa a causa della comparsa della malattia in zone del corpo particolarmente visibili: il volto, le gambe e le braccia. 


Parleremo ancora di dermatite atopica a Forlì?

La risposta è affermativa. Se hai perso questa occasione per conoscere meglio ed imparare a gestire la tua dermatite atopica o quella del tuo bambino sappi che al Poliambulatorio Kripton di Forlì è attivo un Servizio di Educazione Terapeutica coordinato dalla Dott.ssa Rosalba Aiazzi. 
Il prossimo incontro gratuito con gli esperti sulla dermatite atopica è previsto per OTTOBRE 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *